Specifiche tecniche

Elettrobisturi principalmente dedicato ad attività di Pneumologia, dotato delle seguenti caratteristiche di erogazione:

  • Taglio monopolare con potenza massima non inferiore a 200 Watt
  • Coagulo monopolare con potenza massima non inferiore a 120 Watt
  • Coagulo bipolare con potenza massima non inferiore a 120 Watt

Per la connessione degli strumenti, dovranno essere garantite le seguenti connessioni:

  • Presa monopolare con connessione per accessori monopolari con standard 3-Pin e con standard 4mm (in caso contrario dovranno essere forniti anche gli adattatori eventualmente necessari).
  • Presa bipolare con connessione per accessori bipolari con standard 2-Pin 22mm o con standard 2-Pin 28mm (in caso contrario dovranno essere forniti anche gli adattatori eventualmente necessari).
  • Presa piastra con connessione per cavi neutri con standard 2-Pin (in caso contrario dovranno essere forniti anche gli adattatori eventualmente necessari).

Sarà valutata favorevolmente la possibilità di collegare accessori e cavi con ulteriori standard, diversi da quelli precedentemente elencati, senza l’utilizzo di adattatori.

L’elettrobisturi dovrà poter funzionare sia con piastre a doppia sezione (bipartite) che con piastre a singola sezione (monopartite). Sarà valutata positivamente la possibilità di inibire tramite apposita impostazione l’utilizzo di piastre a singola sezione.

Sarà inoltre valutata favorevolmente la presenza delle seguenti caratteristiche, indicate come “preferibili”:

  • Possibilità di personalizzazione delle impostazioni (memorizzazione “programmi utente”).
  • Software aggiornabile con nuove versioni (aggiornamenti) o con nuove funzionalità opzionali (upgrade).

La fornitura dovrà essere completa di comando a pedale per gestione delle attivazioni delle correnti di taglio (monopolare) che coagulo (monopolare e bipolare), di cavo piastra pluriuso e di una confezione di piastre bipartite monouso (minimo 50 piastre).

Si richiede inoltre che la fornitura sia completa dei seguenti accessori

  • Modulo per la coagulazione ad argon idoneo per l’utilizzo di sonde flessibili, completo di riduttore di pressione e bombola.
  • Carrello per alloggiamento elettrobisturi.

L’apparecchiatura oggetto della fornitura dovrà essere conforme alle  Direttiva 93/42/CEE e s.m.i., attraverso il rispetto dei requisiti previsti dalla seguenti norme tecniche:

  • Norma CEI 62-5 (EN60601-1 o equivalente)
  • Norma CEI 62-11 (EN 60601-2-2 o equivalente)

Parametri di valutazione

Parametro Punteggio
Caratteristiche del software e dell’interfaccia utente 7
Destinazione d’uso e caratteristiche di erogazione (generatore ad alta frequenza) 18
Sistema di sicurezza elettrodo neutro 5
Modulo per la coagulazione ad argon,  accessori ed estensibilità del sistema 10
Adeguatezza e praticità di utilizzo (a cura del personale clinico) 10

Garanzia

Includere le condizioni di garanzia standard, oppure  valutare di inserire in capitolato una più esplicita descrizione della durata e dei livelli di servizio richiesti durante il periodo di garanzia.

Approfondimenti

Rosamaria Capuano – Argon Plasma Coagulation
Prevenire gli errori nella gestione delle tecnologie: l’elettrobisturi (Azienda Ospedaliera-Universitaria Policlinico Vittorio Emanuele, Catania)

Avvertenze: Le immagini presenti in questa pagina hanno il solo scopo di rappresentare visivamente la categoria di apparecchiatura descritta nella presente documento, senza alcuna  corrispondenza tra la descrizione e le apparecchiature presenti nelle immagini. Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del lettore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.