Cerca

Capitolati per la Sanità

Impact of Surgical Lighting on Intraoperative Safety in Low-Resource Settings: A Cross-Sectional Survey of Surgical Providers

Il 29% dei chirurgi in paesi a basso reddito ha dichiarto di avere a disposizione solo l’illuminazione dello smartphone come backup sul campo operatorio in caso di problemi sulle linee elettriche!

Impact of Surgical Lighting on Intraoperative Safety in Low-Resource Settings: A Cross-Sectional Survey of Surgical Providers

La tua esperienza di Ingegnere Biomedico

Il sondaggio è stato ideato dal gruppo WeWomEngineers all’interno del progetto BIOMEDTOUR.

WeWomEngineers è un gruppo di giovani ingegneri biomedici che, in forma di volontariato, vogliono valorizzare questa figura professionale e che attraverso un mezzo di comunicazione semplice come il blog condividono le proprie esperienze in campo lavorativo e non.

WeWomEngineers chiede un aiuto nel loro progetto rispondendo a questo breve questionario.

FDA e la regolamentazione delle riparazione di strumentario.

Anche gli ospedali americani cercano di contenere le spese utilizzando strumenti chirurgici riparati o rigenerati, ma le preoccupazioni sulla sicurezza dei pazienti potrebbero spingere il governo ad intervenire.

Attualmente le riparazioni di strumentario chirurgico non sono soggette ad alcuna regolamentazione né a livello federale né a livello di singolo stato, e il mercato della manutenzione dei dispositivi medici è lentamente cresciuto fino al valore, negli Stati Uniti,  di 50 miliardi di dollari. Continue reading “FDA e la regolamentazione delle riparazione di strumentario.”

Il robot dalle dita agili che batte i migliori chirurghi

Who wields the knife?, The Economist

Nimble-Fingered Robot Outperforms the Best Human Surgeons, di Will Knight

Vi lascereste operare da un robot chirurgico autonomo?

I robot sono una tecnologia consolidata in numerosi settori dell’industria, e a loro vengono affidate quelle attività ripetitive per cui non è strettamente necessaria l’esecuzione da parte di un essere umano (o quelle attività che gli esseri umani non vogliono più fare).

Il successivo passo evolutivo è rappresentato dall’intelligenza artificiale, grazie a cui i robot potranno prendere autonomamente delle decisioni consapevoli sulla base dei compiti a loro assegnati (un esempio è rappresentato dal settore emergente delle auto senza conducente). Continue reading “Vi lascereste operare da un robot chirurgico autonomo?”

Il “bisturi intelligente” che aiuta il chirurgo nell’identificare il tessuto tumorale

Durante gli interventi di chirurgia oncologica è necessario determinare con certezza il confine di una lesione tumorale. Se il chirurgo per prudenza decide di rimuovere molto più tessuto del dovuto, asportando anche del tessuto sano, rischia di arrecare un danno al paziente. Se invece decide di rimuoverne troppo poco, corre il rischio che il paziente possa incorrere in una recidiva.

Nel 2013 alcuni ricercatori dell’Imperial College di Londra hanno sviluppato un sistema in grado di in grado di “annusare” il fumo generato dall’uso dell’elettrobisturi, rilevando quasi istantaneamente se l’area su cui si sta operando contiene cellule tumorali o cellule sane. Continue reading “Il “bisturi intelligente” che aiuta il chirurgo nell’identificare il tessuto tumorale”

Axsis: un piccolo robot chirurgico per gli interventi di cataratta.

Procedura aperta per l’aggiudicazione del contratto quinquennale di fornitura di sistemi per iniezione in tomografia computerizzata di mezzo di contrasto con relativo materiale di consumo

guue.pdf

Capitolato speciale

Disciplinare di gara

allegato_a_dgue.doc

allegato_d_dettaglio_offerta_.xls

allegato_g_scheda_prodotti_offerti.doc

Melanoma dell’occhio: trattati a Pavia con la protonterapia i primi pazienti (Corriere.it)

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑